Novena alla Divina Misericordia

venerdì 4 novembre 2011

SE IL CUORE E' INFINITO....l'infinito umano cos'è?




"Le sue perfezioni invisibili, ossia la sua eterna potenza e divinità, vengono contemplate e comprese dalla creazione del mondo attraverso le opere da lui compiute. 

Essi dunque non hanno alcun motivo di scusa perché, pur avendo conosciuto Dio, non lo hanno glorificato né ringraziato come Dio, ma si sono perduti nei loro vani ragionamenti e la loro mente ottusa si è ottenebrata. 
Mentre si dichiaravano sapienti, sono diventati stolti e hanno scambiato la gloria del Dio incorruttibile con un’immagine e una figura di uomo corruttibile, di uccelli, di quadrupedi e di rettili"
(Rm 16.18-23)


Campanile della Basilica del Sacro Cuore di Via Marsala-Roma, sormontato dall'enorme statua del Cuore di Gesù



Qualche settimana fa, in una bella serata d'ottobre, godevo della  visuale di questo campanile, sormontato dall'enorme statua del Sacro Cuore di Gesù.
Tutt'intorno, stelle, anzi, costellazioni (ben visibile quella dell'Orsa) e moltissimi aerei.
Il quadro era dei più strabilianti: una statua dorata immensa, piccolissime stelle che parevano "brillantini" su una grande tela blu cobalto....e poi delle scie d'aereo quasi "misere" in confronto al luccichio regale del grande Cuore di Cristo!

Se avessi dovuto descrivere la scena con poche parole, avrei detto:
una grande, splendida MATRIOSCA!

Sì, perché a ben pensarci, io, l'universo con il suo cielo e le sue stelle, la stessa Basilica, gli aerei....eravamo come le bamboline della matriosca, contenuta nella bambola più grande....nel Cuore di Gesù!

Tre "infiniti" diversi...un solo vero Infinito:

  • il cuore umano, potenzialmente infinito nel suo desiderio di amore (non sempre nella capacità concreta)
  • il cuore "razionalmente" infinito dell'universo che si espande in un moto continuo di massa gassosa....
  • il CUORE DIVINO, L'UNICO REALMENTE INFINITO, l'unico capace di contenere tutto e tutti e di creare senza sosta....di generare vita!
Mi sono sentita, in quel momento, più "scienziata" degli scienziati del mondo: perdonatemi l'ardire, ma cosa avevo meno di Margherita Hack, o di Piergiorgio Odifreddi, nell'istante in cui mi trovavo faccia a faccia col VERAMENTE INFINITO?
Tanti scienziati possono definirsi depositari della "scienza" in senso tecnico....ma non hanno trovato quella scienza che rende capaci, come dice San Paolo, di glorificare Dio, di riconoscerLo nella Sua opera, nel Suo Creato!

Se stando davanti a tanta meraviglia, la contemplazione dell'opera del Creato non ci sospinge a vedere in essa la mano, il soffio, lo Spirito di Dio Creatore....che cosa ce ne facciamo?
La scienza diventa stoltezza!
Quel sapere ottenebra la capacità di vedere lo Scienziato degli scienziati dietro le formule matematiche, dietro la fisica, dietro le masse gassose....

Io avevo invece sotto gli occhi la più vera delle scienze, il nocciolo della matematica, la strabiliante formula dell'eternità: DIO E' INFINITO, SOLO DIO E' REALMENTE INFINITO!
E questa formula, il Signore la mette a disposizione di tutti!

Noi guardiamo il cielo, pensiamo all'universo...e lo definiamo, appunto, infinito...
ma se quell'"infinito" è contenuto dentro il Cuore di Gesù, che ne è anche la fonte, allora si comprende bene che non sia veramente illimitato, che sono solo le nostre "categorie" mentali, scientifiche, a farcelo definire tale!

Dio solo non è contenuto in nessun altro, Dio solo è il TOTALMENTE INFINITO, IL CONTENENTE....
tutto il resto, anche ciò che noi definiamo infinito, in verità è ...finitissimo!

Arrivare a percepire questo senso di "veramente senza limiti" provoca quasi una vertigine....
Sì, l'infinito esiste, mi contiene, mi sostiene, mi nutre...
L'infinito, che è anche eterno, ha deciso -per Amore- di dare una vita eterna anche a me, a te, a ciascuno di noi....
L'infinito ci vuole insieme a Lui nell'infinità del Suo Amore....


BUON PRIMO VENERDI' A TUTTI!

Nessun commento:

Posta un commento